La scossa

Niente può essere rigenerante come una fresca giornata di fine dicembre, dove il sole del mattino fa capolino dietro le imponenti montagne innevate, e mentre cammini in cerca di un bar aperto dove poter gustare un buon caffè, ecco che torna alla mente quel sapore infinito di vita, un rigurgito di sana energia, una scossa che ha il suo inizio da un punto non ben definito vicino allo stomaco, e si espande in tutto il corpo fino ad arrivare in cima, e senti la scossa che bussa insistentemente per uscire fuori da te, ed anche senza il tuo permesso, lei esce e si trasforma in filamenti di luce che ti abbagliano la vista, ma non è la paura quello che percepisci, oh no!….

È adrenalina allo stato puro, così intenso, così reale che muovi le mani perché la vuoi toccare, è eccitante, è come quando ti perdi in un luogo fuori dal tempo, in uno spazio sconosciuto, ma tu sai dentro di te che non è pericoloso….

E allora ti lasci guidare da quella sensazione, la segui perché sei curioso, vuoi vedere dove ti porta….

E così in una fresca mattina di dicembre, subito dopo essere uscito di casa, ecco che torna alla mente quel momento in cui ti senti parte integrante di tutto ciò che è….

E tu sei un’emozione, una sensazione, una scossa che ti fa sentire la persona più importante della tua vita.

25 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.